• Home
  • CRM Blog
  • CRM -50% con i Voucher per la Digitalizzazione 2017
CRM -50% con i Voucher per la Digitalizzazione 2017

CRM -50% con i Voucher per la Digitalizzazione 2017

Ha finalmente un lieto fine la telenovela dei Voucher per la Digitalizzazione.
Chi desidera introdurre un CRM nella propria impresa, lo potrà fare ora a metà prezzo.

Il Mise (Ministero dello sviluppo economico) ha comunicato che dal 30 gennaio 2018 sarà possibile presentare le domande per il voucher digitalizzazione Pmi a fondo perduto per l’acquisto di hardware, software e servizi specialistici.

Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale della delibera CIPE del 10 luglio 2017, n. 47 è stata completata e ripartita su base regionale la dotazione finanziaria del Fondo per lo sviluppo e la coesione 2014-2020 – voucher per la digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese (articolo 6 del decreto-legge n. 145/2013, convertito dalla legge n. 9/2014).

La somma, 100 milioni di euro, a valere sul Programma operativo nazionale della prossima programmazione 2014-2020, è ripartita tra le Regioni in misura proporzionale al numero delle imprese registrate presso le camere di commercio operanti nelle singole Regioni.

L’intensità dell’intervento è pari al 50% delle spese ammissibili (software o consulenza ICT volta al migliorare l’efficienza aziendale) fino ad un massimo di 10.000 €.

Analisi delle possibili richieste

Quindi è possibile richiedere ad esempio:

  • analisi delle esigenze e degli obiettivi che si pone la propria impresa (analisi funzionale)
  • introduzione di un sistema CRM (setup, configurazione base + avanzata)
  • importazione delle proprie anagrafiche
  • impostazione strumenti di gestione dei ruoli e gerarchie aziendali
  • sistema di difesa da attacchi esterni di tipo BruteForce
  • integrazione per un anno con sistema di Email Marketing MailChimp
  • integrazione per un anno con GMail
  • 10 licenze per il CRM su Smartphone e Tablet per un anno a metà prezzo.

La digitalizzazione e le spese relative dovranno essere sostenute dopo l’erogazione dell’agevolazione e dovranno essere terminate entro sei mesi dalla pubblicazione sul sito del Ministero del provvedimento cumulativo di prenotazione del voucher.

Per maggiori informazioni non esitate a contattarci, anche tramite il form sottostante: